Home -> Venezia -> Arrestati due spacciatori tunisini a Caorle

Arrestati due spacciatori tunisini a Caorle

Era da un paio di mesi che i Carabinieri stavano tenendo d’occhio due giovani tunisini che frequentemente raggiungevano Caorle, si trattenevano per pochi minuti con diversi giovani della zona e poi se ne andavano.
I militari del posto hanno così predisposto un appostamento, pedinamento e osservazione che ieri sera, alle ore 22,00, hanno avuto il loro esito.
Sono stati arrestati due cittadini tunisini di 28 e 41 anni residenti a Jesolo.
L’azione si è svolta a Duna Verde quando i due sono arrivati a bordo della loro auto, sono stati avvicinati da due giovani, dopo una breve contrattazione si sono scambiati qualcosa.
I Carabineri sono prontamente intervenuti bloccando gli acquirenti.
Gli spacciatori hanno tentato la fuga speronando anche un’auto di servizio dei militari.
I Carabinieri sono riusciti a bloccarli e trarli in arresto.
Gli spacciatori sono stati trovati con addosso 10 dosi di cocaina e di 500 €.
Per gli acquirenti è scattata la segnalazione in Prefettura.
Nel complesso della attività investigativa vengono contestate ai due arrestati numerose altre analoghe cessioni di droga e, segnalati alle Autorità Amministrative come “consumatori di droghe” più di altri 15 giovani.
I due arrestati compariranno davanti all’A.G. di Pordenone per rispondere di spaccio di stupefacenti in concorso, resistenza e danneggiamento.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*