Home -> Curiosità -> La Polizia di Stato tra i bimbi di Pravisdomini “camminiamo con la scuola” e “train…to be cool”

La Polizia di Stato tra i bimbi di Pravisdomini “camminiamo con la scuola” e “train…to be cool”

Domenica scorsa, a Pravisdomini, era in programma la 36^ edizione della marcia amatoriale “Camminiamo con la scuola”.
Purtroppo il maltempo che ha imperversato non ha risparmiato il Pordenonese ed ha costretto gli organizzatori a ripiegare al chiuso, rinunciando alla consueta marcia.
L’iniziativa, che è anche finalizzata a raccogliere fondi per migliorare la situazione dell’edilizia scolastica locale ed integrare le risorse messe a disposizione dalle amministrazioni competenti, grazie ad una sinergia tra il comune ed il comitato organizzatore, ha visto la partecipazione di operatori dei Compartimenti Polizia Ferroviaria del Friuli Venezia Giulia e del Veneto, impegnati nel progetto “TRAIN…TO BE COOL”, attività educativo didattica di sensibilizzazione sociale, ideata dalla Polizia Ferroviaria, in collaborazione con il M.I.U.R, per diffondere la cultura della sicurezza ferroviaria tra bambini e e adolescenti.
L’obiettivo del Progetto è quello di stimolarli ad “allenarsi”, “formarsi” per essere “forti”, “in gamba”…. appunto “TRAIN…TO BE COOL”.
Nato all’inizio del 2014, il progetto “TRAIN…TO BE COOL” prevede momenti di incontro, nelle scuole, ma anche in occasione di manifestazioni sportive ed altri eventi, tra studenti e operatori appositamente formati della Polizia Ferroviaria.
I destinatari privilegiati del Progetto sono i più giovani, non solo come utenti del mezzo ferroviario per raggiungere la scuola, ma anche come fruitori delle stazioni quali luoghi di possibile incontro e di ritrovo nel loro tempo libero, i quali non sempre sono consapevoli dei rischi che possono far diventare l’ambiente ferroviario un luogo pericoloso, esponendoli a potenziali incidenti.
Diversi sono, i comportamenti “a rischio”: dai selfie con i telefoni, all’uso delle cuffiette per ascoltare musica ad alto volume, al mancato rispetto delle distanze di sicurezza dalla zona di transito dei convogli.
“TRAIN…TO BE COOL” riesce a raggiungere la loro sensibilità attraverso metodi e linguaggi in grado di coglierne l’attenzione.
Domenica scorsa, alla presenza del Sindaco, del Vice Sindaco e dell’Assessore allo Sport del comune di Pravisdomini, nonché di numerosi genitori presso la locale Pro Loco, le donne e gli uomini del Compartimento Polizia Ferroviaria di Venezia e del Posto Polizia Ferroviaria di Pordenone hanno intrattenuto bambini e ragazzi, spiegando loro quali sono i comportamenti da tenere, ma soprattutto quelli da evitare, in ambito ferroviario. Non sono mancati i trenini da colorare per i più piccoli e vari gadget messi a disposizione dalla Polizia Ferroviaria.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*