Home -> Venezia -> Negozi alimentari etnici/Blitz dei Nas porta al sequestro di 10 kg di pesce

Negozi alimentari etnici/Blitz dei Nas porta al sequestro di 10 kg di pesce

Gli uomini dell’Arma hanno effettuato un’ispezione in un’attività che sorge in piena via Piave a Mestre, un negozio gestito da un pakistano.
Il blitz del NAS di Treviso e dei Carabinieri della Stazione di Mestre è scattato la mattina del 30 aprile scorso, portando alla scoperta di prodotti ittici mal conservati e quindi sequestrati perchè pericolosi per la salute di eventuali acquirenti.

In un quadro generale di scarsa igiene e carenze nelle procedure di autocontrollo e strutturali, sono stati sequestrati prodotti surgelati conservati in evidente sovraccarico, così tanto da determinarne il mancato controllo della temperatura e il conseguente de-congelamento.

Sono state inoltre riscontrate inadeguatezze igienico-sanitarie del locale e delle relative attrezzature: tracce di pregresse lavorazioni della carne, congelatori non a norma, promiscuità nella conservazione dei prodotti.

In particolare sia la carne bovina che il pollame erano ammassati in maniera promiscua, in tali quantità da non permettere quasi il libero accesso ai locali.
Ed ancora un locale spogliatoio era utilizzato impropriamente come deposito di materiali/imballaggi.

Al titolare è stata elevata una sanzione di circa 3.000 euro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*