Home -> Prendi nota -> Off#2-Sapere/Vedere seconda stagione fotografica

Off#2-Sapere/Vedere seconda stagione fotografica

A San Donà torna per il secondo anno l’appuntamento con la fotografia allo Spazio Mostre “Battistella”, ideato da “Culturaincorso”, promosso e realizzato in collaborazione con i Musei Civici Sandonatesi.

“La nuova edizione del progetto continua il lavoro di promozione dei Musei Civici per la diffusione della cultura fotografica attraverso appuntamenti annuali con autori impegnati nell’ambito della fotografia di paesaggio, urbana e di reportage, caratterizzando sempre più lo Spazio Mostre “I. Battistella” quale luogo dedicato alla fotografia e di riferimento territoriale significativo – così l’Assessore alla Cultura Chiara Polita – la prospettiva è il coinvolgimento di associazioni e circoli culturali accreditati nell’ambito della ricerca fotografica, per arrivare ad un calendario pluriennale di eventi ed in sintonia con l’idea di museo diffuso portata aventi dai Musei Civici”.

Apre la rassegna Francesco Comello, che ci porterà nell’Isola della salvezza, un’utopia educativa fuori dal mondo ma dentro alla storia, dove l’impegno di tutti per un cambiamento individuale e crescita armoniosa mantiene viva la speranza. Inaugurazione venerdì 19 aprile ore 18.

Nell’ambito degli incontri con gli autori previsti nella rassegna, il 26 aprile ore 20.30 Toni Garbasso presenta “Natura sferica”. 3 maggio ore 18,00 s’inaugura la mostra di Giancarlo Rado “La montagna nascosta. Volti e paesaggi d’alta quota” e a seguire il 10 maggio ore 20,30 l’incontro con il fotografo Massimiliano Verdino e il suo progetto di antropologia visuale sulla cultura del calcio africano.

Il 17 maggio s’inaugura alle 18,00 la mostra di Pierantonio Brianza e Angelo Tassitano “L’identità negata. Contro la privacy” e “Family trip”, il 24 maggio alle 20.30 il fotografo Gianni Mazzon incontra il pubblico con “Vedere in bianco e nero. Piccole storie e attimi di vita tra Venezia, Londra e il mare”. Chiude la rassegna la mostra “Topografie: Rimini chiuso per ferie” e “Link” di Ivan Ciapelloni e Alberto Selvestrel. Chiude la serata alle 20.30 Alberto Selvestrel con Link, prefazione di Giovanni Gastel. L’ultimo incontro della rassegna è previsto il 7 giugno alle 20.30 con il fotografo Francesco Comello che presenta l’Isola della salvezza.

“Un progetto intenso ed articolato dove uomo, paesaggio e cultura s’intersecano in un racconto contemporaneo e quanto mai attuale. Quattro mostre, cinque incontri con i fotografi, si alterneranno dal 19 aprile al 9 giugno 2019: un dialogo in continuo divenire, affascinante, mai scontato, e di prospettiva” – così il Direttore dei Musei Civici Sara Campaner – “scatti in bianco e nero, a colori, che svelano mondi, che spalancano porte, che annullano spazio e tempo, restituendoci un modo nuovo di guardare, di vedere e di sapere. Isole della salvezza, eroi del quotidiano, architetture urbane, ritratti di vita. Immagini vissute o posate, poco importa; ciò che conta è stimolare conoscenza, soddisfare ricerca, fornire altri punti di vista o semplicemente condividere bellezza.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*