Home -> Venezia -> Brussa/Ripescato un corpo senza vita: è Alex Gerolin
La zona del ritrovamento

Brussa/Ripescato un corpo senza vita: è Alex Gerolin

Intorno alle 12.45 di oggi, i Vigili del fuoco hanno recuperato nella laguna di Caorle, nelle vicinanze del ponte di via Brussa, il corpo senza vita di ragazzo.

Il cadavere è stato individuato dai sommozzatori dei vigili del fuoco di Firenze che hanno operato usando uno scanner sonar Didson.

Il corpo è poi stato recuperato dai sommozzatori di Vicenza e messo disposizione dell’autorità giudiziaria per l’identificazione.

I pompieri all’opera

Le speranze che non si trattasse del 22enne portogruarese Alex Gerolin, che mancava da casa da alcuni giorni, purtroppo si sono spente quasi subito.

Il corpo senza vita è il suo.

Sul posto, lo stesso dove era stata ritrovata la Lancia Y rossa del giovane, si sono portati anche i genitori del ragazzo.

E’ poi giunto per un esame esterno anche il medico legale Antonello Cirnelli, su incarico della Procura.

Il luogo del tragico ritrovamento è il tratto del canale Cavanella già più volte ispezionato senza esiti nei giorni scorsi e sul quale si è tornati su indicazione della squadra di ricerca molecolare del centro cinofili di Firenze.
Il cane portato in zona ieri aveva infatti puntato quell’area, senza sbagliare.

Il cane molecolare usato per le ricerche di Alex

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*