Home -> Venezia -> 24enne jesolano colto sul fatto a rubare nel camping
gli attrezzi del 24enne

24enne jesolano colto sul fatto a rubare nel camping

Ha fatto troppo rumore, svegliando il gestore del camping di zona Pineta che aveva deciso di derubare.
E’ successo la notte scorsa, poco prima delle 4, quando, svegliato di soprassalto da strani rumori provenienti dalla sua reception, il titolare del camping (che dormiva in un bungalow della struttura) ha avvisato la Polizia.

Arrivati in silenzio sul posto, gli uomini del Commissariato coglievano sul fatto un 24enne jesolano, anche se di fatto senza fissa dimora, che tentava una breve fuga, subito placcato a terra da uno dei poliziotti.

Nelle tasche del giubbotto gli venivano trovati 42 euro in monetine frutto di un distributore automatico appena forzato.
Il giovane aveva ancora a terra, davanti al distributore, gli attrezzi del mestiere che vedete nella foto.

G.N., queste le sue iniziali, è una vecchia conoscenza della polizia, arrestato recentemente proprio dagli uomini del Commissariato di Jesolo, per reati contro il patrimonio.

Stamattina il Giudice ha convalidato l’arresto, rinviato il processo e disposto la misura cautelare del divieto di dimora in Veneto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*