Home -> Pordenone -> Sei visite dei ladri in poche ore tra Polcenigo e Budoia

Sei visite dei ladri in poche ore tra Polcenigo e Budoia

Nuova raffica di furti nel pordenonese: stavolta i ladri si sono concentrati sugli abitati di Polcenigo e Budoia, dove due notti fa si sono registrati ben sei furti, tutti denunciati ai Carabinieri della stazione di Polcenigo.

A Polcenigo, i furfanti hanno colpito tra le 2 e le 2.30 nell’abitazione di un 42enne che risiede in vicolo pula al n. 5.
Smontata la serratura della porta d’ingresso principale, una volta dentro i ladri si sono portati via orologi e monili in oro per un valore di circa 7.000 euro.
Mezz’ora dopo, passate cioè le 3, la banda si è spostata a Budoia.

Dalla casa di un 62enne di via Polcenigo sono riusciti a racimolare solo un centinaio di euro in contanti trovati in una borsa lasciata in cucina.
La tecnica usata, quella del foro nella serratura della finestra posta al piano terra sul retro della casa.

Identico modus operandi per il furto in via della Liberazione, nell’abitazione di un 54enne impiegato che si è visto alleggerire di un’autoradio, ma che dovrà cambiare tutte le serrature di casa, dato che i ladri si sono portati via anche le chiavi dell’abitazione.

Lungo la stessa via, altro colpo con la stessa tecnica, in altre due case: quella di un 48enne e un’altra di un 50enne comerciante, dove però la perlustrazione delle stanze non ha portato a nulla: i ladri se ne sono andati senza rubare alcunchè.

Nella stessa via della Liberazione, al civico 17, i furfanti hanno poi colpito in casa di un 78enne commerciante. Qui hanno trovato e razziato circa 2.000 euro in contanti lasciati sul tavolo della cucina.

Su tutti i furti stanno indagando i carabinieri dell’aliquota radiomobile e della stazione di Polcenigo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*