Pordenone

17enne su un furgone fugge all’alt dei carabinieri e si schianta

I Carabinieri di Sacile hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un 17enne di Pordenone, con precedenti inerenti il consumo di sostanze stupefacenti.
Alle ore 04:20 di stamane il località Visinale di Pasiano lungo sp35, i carabinieri hanno notato un furgone Peugeot che alla vista dei militari il conducente ha frenato bruscamente.
Insospettiti, i Carabinieri si sono diretti verso il furgone che improvvisamente ha ripreso la marcia puntando contro l’autovettura di servizio.
Per sfuggire al controllo è salito sull’aiuola spartitraffico dandosi alla fuga per le vie di Visinale zigzagando.
Più volte affiancato, ha tentato di spingere fuori strada l’auto dei carabinieri.
Il minorenne alla guida ha imboccato una strada sterrata ed ad un certo punto ha perso il controllo del mezzo finendo contro il muro di recinzione di un’abitazione.

Nonostante l’urto ha proseguito la marcia fino a perdere definitivamente il controllo del furgone in piazza Valle di Vallenoncello andando a sbattere su una sbarra che delimita l’ingresso di un campo agricolo e distruggendo alcuni cassonetti dei rifiuti.
Il furgone è risultato di proprietà di società di leasing ed in uso a sua madre, una 40enne corriere inconsapevole di tutto quanto era successo.
Il 17enne è risultato negativo agli accertamenti tossicologici.
Nei suoi confronti sono state emesse sanzioni molto rilevanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button