Treviso

16enne ruba in centro a Treviso monopattino del valore di quasi mille euro. Smascherato e fermato grazie al localizzatore satellitare

Ieri pomeriggio un 16enne è stato denunciato per il furto di un monopattino del valore di quasi 1.000 euro ai danni di un 40enne.

Ieri pomeriggio intorno alle 16.30: un cittadino di Treviso aveva da poco parcheggiato il monopattino, chiuso con un lucchetto, nei pressi di Piazza Santa Maria dei Battuti.
Al suo ritorno (dopo circa due ore) l’amara sorpresa: il monopattino era sparito.

In quel momento transitava una pattuglia della Polizia Locale e il fatto è stato subito denunciato agli agenti.

Sono così iniziate le ricerche del mezzo dotato di gps che è stato prontamente intercettato.
Seguendo le tracce del localizzatore satellitare il monopattino è risultato transitare nei pressi di via Cal di Breda dove pochi minuti prima un gruppo di ragazzi era stato fermato da un’altra pattuglia della Polizia Locale per un controllo sulla lotta allo spaccio.

Il 16enne portato in comando è stato denunciato, denuncia a piede libero per ricettazione confermata dal PM del Tribunale dei Minorenni.

«Oltre ai furti di bicilette spesso venduti su siti internet ora si aggiungono quelli dei monopattini», evidenzia il Comandante della Polizia Locale Andrea Gallo. «Per i furti di biciclette il nucleo di polizia giudiziaria negli ultimi mesi ha proceduto a denunciare ben otto persone».
Il Comandante fa anche presente il numero di bici recuperate dal Comando: «In comando abbiamo un magazzino con qualche centinaio di bici, alcune rimosse nei luoghi vietati, alcune probabilmente oggetto di furto.
Per la restituzione si ricorda che è necessaria la denuncia presso una forza di polizia o polizia locale ed una descrizione dettagliata della bici»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button