Treviso

Volley/Imoco passa a Bergamo e diventa testa di serie n. 1 per Playoff scudetto

VOLLEY BERGAMO-PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO 0-3
(13-25,26-28,16-25)

Volley Bergamo: Lanier 13, Loda 10, Schoelzel 1, Di Iulio , Faraone (L), Borgo 1, Butigan 4, May 5, Cagnin 1, Ogoms 3, Cicola (L), Turla’ 1, Ohman. All. Micoli.

Prosecco DOC Imoco: Wolosz 1, Courtney, De Gennaro (L), Egonu 24, Fahr 8, Omoruyi ne, Gennari 2, Frosini ne, Plummer 14, Vuchkova 7, Sylla 12, Folie ne, Caravello (L), De Kruijf ne. All. Santarelli
Arbitri: Braico e Cerra

Durata set: 22′, 38′, 24′
Note: Battute sbagliate BG 6, Co 9; Aces: 1-4 ; Muri: 4-6. MVP: Wolosz

Le Pantere della Prosecco DOC Imoco vincono anche l’ultima giornata a Bergamo e chiudono al primo posto anche quest’anno con uno sprint finale al colpo di reni che premia la squadra di coach Santarelli sul filo di lana grazie al quoziente set favorevole nell’arrivo in parità al fotofinish con le rivali dell’Igor Novara.
Un traguardo che vale innanzitutto la qualificazione diretta alla prossima Champions League (che Conegliano difenderà nella Superfinal il 22 maggio a Lubiana) e, particolare non da poco, la testa di serie n°1 nei Playoff scudetto che significa avere l’eventuale spareggio sempre tra le mura amiche del Palaverde. Nel prossimo weekend inizieranno i quarti di finale contro l’ottava classificata nella Regular Season vinta da De Gennaro e compagne.

Dopo la cavalcata della regular season che ha visto le campionesse in carica strappare con i denti il primato del rush finale, la Prosecco DOC si lancia quindi dal prossimo weekend nei quarti di finale contro l’ottava classificata.
Le pretendenti al trono sono tante e agguerrite, ma le Pantere tricolori vogliono vendere cara la pelle e il finale di stagione in crescendo è un avvertimento importante che Wolosz e compagne hanno dato alla vigilia della fase clou dell’annata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button