Friuli Venezia Giulia

Il Friuli ospita il lavoro dell’artista newyorkese Bluestocking a sostegno dei bambini Ucraini

Art Aia – Creatives In Residence ospita l’artista contemporanea newyorkese Mary Bluestocking in residenza presso il centro d’arte in Friuli-Venezia Giulia.
Bluestocking ha un rapporto di lunga data con Art Aia, avendo esposto nella succursale di Berlino i suoi lavori su piccola scala come fumetti e stampe a tema aereo, visibili anche nella mostra digitale permanente di Google Arts & Culture Art Aia – La Dolce Berlin and the independent art scene realizzata nel 2019.

Quando Giovanni Morassutti, direttore di Art Aia, e a sua volta artista multidisciplinare, ha visto lo sketch “дети I”/”Dety I” di Bluestocking, le ha subito offerto una residenza in Italia in modo che potesse avere la possibilità di sviluppare il suo lavoro su larga scala.

Il primo lavoro di grandi dimensione di Mary Bluestocking è l’installazione site specific “дети II” / “Deti II” (in russo “Bambini II”), una ricreazione delle scritte per prevenire attacchi realizzate in prossimità del teatro/rifugio di Mariupol, in Ucraina che è stato bombardato lo scorso 16 marzo dall’esercito russo dove ancora oggi si ritiene che centinaia di persone siano rimaste intrappolate.

L’installazione “Deti II” di Bluestocking include una registrazione video realizzata con il drone dove si vede la scritta riportata in cirillico su una grande distesa di ghiaia presso gli spazi della residenza friulana.

Una breve versione del video della lunghezza di un minuto è stata postata dall’artista sui social media il 19 Marzo a simboleggiare una sorta di veglia per le vittime dell’attacco russo al teatro.
La serie Deti è in definitiva intesa come un corpo narrativo, in diretta opposizione alla narrazione dell’amministrazione russa che si propone come “soccorritrice” del popolo ucraino dai “fascisti genocidi”.

La serie individua ed enfatizza il dettaglio critico della scena teatrale di Mariupol denunciando Putin e la sua amministrazione, rendendo evidente la loro loro colpevolezze di crimini di guerra.. La serie cerca inoltre di aumentare la consapevolezza tra coloro che sono confusi dalle informazioni, dalla censura e dalla disinformazione nei media.

La residenza artistica in Friuli di Mary Bluestocking ad Art Aia continuerà fino al 27 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button